akropolis, la rivoluzione digitale dell’anagrafe di Firenze

25/10/2017

akropolis, la rivoluzione digitale dell’anagrafe di Firenze: da qui si parte per migliorare il rapporto con il cittadino

 

La buona pratica che in Toscana apre la campagna sociale sul rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione lanciata dalla Testata Giornalistica Regionale della RAI.

Servizi d’inchiesta e approfondimenti su come la PA affronta la sfida dell’innovazione tecnologica a favore del cittadino andranno in onda da lunedì 23 fino a sabato 28 ottobre, attraverso le TG Regionali.

I servizi saranno ripresi nei notiziari regionali, nelle edizioni radiofoniche, negli spazi di Buongiorno Regione su RaiTre e nella rubrica televisiva Il Settimanale del sabato.

 

La rivoluzione digitale dell’anagrafe di Firenze con akropolis

“A parte la chiusura temporanea degli uffici decentrati i cittadini non si sono accorti di nulla, ma ne beneficieranno…” 

“…permette di gestire con maggiore sicurezza e maggiore rapidità nei confronti del cittadino tutti i dati e le pratiche del Comune di Firenze”

“Fondamentale per far traghettare gli uffici all’anagrafe unica nazionale…”

“…è come un vestito che ci è stato cucito addosso”

…alcuni commenti che potete sentire nel servizio del TGR Toscana edizione delle 14.00 del 23 ottobre (min. 8:06 – min. 11:38 ca).

Gli intervistati:

  • Federico Gianassi – assessore ai servizi demografici
  • Jacopo Giannesi – dirigente ai servizi demografici
  • Angela Lastrucci – responsabile Anagrafe
  • Valeria Gandolfo – responsabile Stato Civile
  • operatori del Comune.

akropolis, prima piattaforma software a interoperare con l’ANPR,  è la soluzione che Data Management PA propone per i nuovi servizi demografici a favore della cittadinanza digitale.